Root Galaxy Next GT-S5570 : come effettuarlo in 6 semplici passi

4 Flares 4 Flares ×
Contattami

Lino L

Studente di informatica, aspirante supereroe.
Contattami

Ecco una breve e funzionante guida per effettuare il ROOT sul vostro Samsung Galaxy Next GT-S5570 in pochi e semplici passi e senza collegare il pc.

Una volta fatto il root e ottenuti i permessi diventerete SUPERUSER, potrete cosi utilizzare le applicazioni che richiedono tali privilegi ed effettuare tutte quelle operazioni che altrimenti sarebbero bloccate come:

  • spostare applicazioni sulla scheda SD;
  • eliminare le applicazioni di base presenti sullo smartphone liberando memoria;
  • usare tantissime applicazioni altrimenti inutilizzabili per monitorare e sfruttare al massimo il vostro dispositivo android.

Ricordiamo che l’operazione di root galaxy next seppur semplice è molto delicata ed un qualsiasi problema durante la fase di root potrebbe causare il malfunzionamento del dispositivo, inoltre questa guida è stata testata con successo sul Samsung Galaxy Next GT-S5570 quindi sconsigliamo (anche se in teoria dovrebbe essere molto simile la procedura), di eseguirla su dispositivi diversi da questo.

Prima di iniziare assicuratevi di avere abbastanza batteria disponibile.

 


Ecco la procedura per il root galaxy next:

   Scaricare il file UPDATE ;

2Copiare il file nella memoria esterna (nella scheda SD senza nessuna cartella specifica) del cellulare e spegnete successivamente il telefono;

3Accendetelo ora tenendo premuto il tasto di accensione ed il tasto home fino alla comparsa di un menu.

root galaxy next

4Selezionate “ apply update from sdcard ”, muovendovi con i tasti volume e confermando con il tasto home.

5Selezionate il file update.zip copiato prima e avviatene l’installazione premendo il pulsante Home;
Dopo qualche instante alcune frasi in giallo vi confermeranno la fine della procedura.

6Per finire riavviate selezionando reboot system now.

FATTO  !!!

Al riavvio il vostro Galaxy Next sarà rootato e ve ne accorgerete perchè troverete l’app SuperUser che in pratica è ciò che da alle altre applicazioni che lo richiedo i permessi.

 Nota: l’applicazione Superuser verrà aggiornata.
NOTA: COME GIA’ DETTO IN PRECEDENZA LA PROCEDURA DI ROOT E’ MOLTO SEMPLICE MA ANCHE MOLTO DELICATA QUINDI ESEGUITELA CON MOLTA ATTENZIONE, LO STAFF DI GT NON SI ASSUME NESSUNA RESPONSABILITA’ PER EVENTUALI MALFUNZIONAMENTI.
8 Commenti
  1. genway
  2. michele
    • Lino L
  3. SteveXandroid
  4. Spigi57
  5. tommy
  6. Claudio
  7. Salander

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

4 Flares Google+ 0 Facebook 4 Twitter 0 4 Flares ×